Prendersi cura del proprio arredamento.

Nell’articolo di oggi parleremo di come prendersi cura dell’arredamento così da prolungare la vita dei vostri divani, tende ecc ecc… I prodotti la Tartaruga sono resistenti, ma una piccola mano potrebbe aiutare!

Cura dell’arredamento: prevenire è meglio che curare.

La regola generale da seguire sempre è questa: prevenire è meglio che curare. Alcune macchie molto persistenti o danni gravi ai tessuti e alla struttura degli elementi di arredo sono irreversibili quindi ci sono delle precauzioni che è sempre meglio prendere.

Ecco una lista di alcuni accorgimenti da prendere:

  • Non lasciare il proprio arredamento (divani, poltrone ecc ecc…) davanti o troppo vicino a forti fonti di calore.
  • Tenere a bada l’umidità: ambienti troppo umidi possono causare seri danni a tessuti e imbottiture.
  • Evitare di intraprendere attività potenzialmente dannose in prossimità dell’arredamento.
  • Non lasciare animali domestici senza supervisione vicino a divani, poltrone o altro arredamento imbottito.
  • Pulire subito eventuali macchie con i prodotti adatti.

Seguendo questi 5 comandamenti la cura dell’arredo dovrebbe risultare molto più semplice perchè molti dei danni accidentali possono essere facilmente evitati.

Cura dell’arredamento: macchie.

Se i tessuti del vostro arredamento vengono in qualche modo macchiati l’importante è agire subito e usare i prodotti adeguati. Dato che ogni tipo di macchia e ogni tessuto prevedono trattamenti diversi è molto importante sapere con cosa si ha a che fare. E’ importante ricordarsi sempre che alcuni prodotti possono addirittura peggiorare il danno subito dal tessuto dell’arredamento.

Danni strutturali.

I danni strutturali dell’arredamento possono variare di intensità e con questa anche la difficoltà degli interventi di riparazione. In alcuni casi basta una cucitura fatta in casa. In altri casi invece è necessario l’intervento di un artigiano professionista, come gli artigiani de La Tartaruga, che possono valutare l’entità del danno e decidere quali riparazioni effettuare.

Scopri di più sui prodotti La Tartaruga

Seguici su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *